PROGRAMMA

6° WORLD FORUM PER LA PACE “LA GIUSTIZIA SOCIALE”

12-13-14 NOVEMBRE 2016

World Forum per la pace 2016

 

copertina brochure forum 2016

Cliccate sull’immagine per visualizzare il flyer del 6° World Forum per la Pace

Sabato, 12 novembre 2016 – Villa Sassa Hotel Residence & Spa, dalle ore 15:30

Inaugurazione della 6a edizione del World Forum per la Pace con intrattenimento musicale di Renato Torre e momenti di networking.

Seguirà il saluto iniziale di benvenuto da parte della Signora Margherita Maffeis, Presidente e Fondatrice dell’Associazione Culture Ticino Network, con l’intervento di innumerevoli ospiti tra cui l’avvocato e rappresentanti delle autorità locali.

I progetti e le iniziative solidali dell’Associazione Culture Ticino Network verranno presentati agli ospiti, con particolare attenzione ai due attuali e molto ambiziosi progetti: quello a sostegno del Bethany House Sto. Nino nelle Filippine e l’atelier di doposcuola “Petali di Pace”.

A seguire, si terrà l’imperdibile Tavola Rotonda dal titolo “La Giustizia sociale: lavoro e educazione”.

 

“La Giustizia sociale: lavoro e educazione”
Tavola rotonda, presso la Villa Sassa Hotel Residence & Spa, Lugano

La tematica al centro della tavola rotonda sarà la “Giustizia Sociale”, la quale presenta diverse aree di interesse: lotta alla povertà, accesso all’educazione, inclusione nel mercato del lavoro, coesione sociale e in particolare concentrandoci sulla situazione attuale e su quella futura. Tutti questi fattori giocano un ruolo molto importante nel raggiungimento della suddetta Giustizia Sociale, in particolar modo la lotta alla povertà.

Il nostro intento è quello di collegare questo argomento ai temi dell’educazione e del lavoro, confrontandoci con l’andamento del lavoro e dell’educazione in Ticino e nelle diverse realtà europee. Tutti temi che al giorno d’oggi presentano una grande importanza sul nostro territorio e non solo.
Alla grande tavola rotonda interverranno rinomati relatori, tra cui Piera Levi-Montalcini, Suor Anna Monia Alfieri e il Prof. Fabrizio Mazzonna, con la partecipazione del giornalista Antonio Franzi come moderatore.

 

Dott. Piera Levi Montalcini

Piera_Levi_opt

Dopo la laurea in Ingegneria elettronica conseguita presso il Politecnico di Torino e alcune esperienze nel campo dell’insegnamento, Piera Levi-Montalcini lavora nel ramo dell’elettronica e in particolare dei software diventando socio fondatore della ADP s.r.l nel 1980. Per molti anni Vicepresidente della Fondazione Levi-Montalcini; nel 2002 fonda l’Associazione Levi-Montalcini di cui è Presidente. Da sempre unisce l’impegno politico e le attività nel sociale, rivolte alla formazione dei giovani e alla tutela delle donne.

Maggiori informazioni su: www.pieralevimontalcini.it

 

 

Dott. Suor Anna Monia Alfieri

AnnaMoniaAlfieri_OKLaureata in Giurisprudenza all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano nel 2001, ha conseguito il Magistero di Teologia, indirizzo pedagogico-didattico presso l’Issr di Milano e la laurea in Economia nell’Università Cattolica del Sacro Cuore nel 2007, anno in cui diventa legale rappresentante dell’ente Casa Religiosa Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline.
Dal 2012 è Presidente della Fidae Lombardia; dal 2013 membro e coordinatrice del Tavolo Permanente sulla Parità, Assessorato Istruzione, Formazione e Lavoro, Regione Lombardia. È autrice di numerose pubblicazioni, articoli ed elaborati sul Sistema Nazionale di Istruzione, in particolare sul suo compimento secondo la legge 62/2000, nella definizione della scuola pubblica, paritaria e statale.

 

 

 

Prof. Fabrizio Mazzonna

Mazzonna

Il Professor Fabrizio Mazzonna è un SSPH+ senior Assistant Professor in Economia presso l’Università della Svizzera Italiana di Lugano. Dopo essersi laureato all’Università Tor Vergata di Roma e prima di ricevere il PhD in Econometria nel 2011, è stato per sei mesi ricercatore presso l’University College di Londra (UCL).
Recentemente ha svolto ricerche sull’economia della salute e sull’immigrazione.

 

 

 

 

Dott. Antonio Franzi

Antonio FranziNato nel 1962, Antonio Franzi ha sviluppato la sua carriera giornalistica nel triangolo insubrico Varese-Como-Lugano. Dopo essere stato tra i fondatori dei servizi informativi dell’emittente varesina Rete55 e aver operato nella comasca Espansione TV,  per oltre un decennio ha prodotto servizi dalla fascia di confine per la Rsi. Tra le altre testate, ha collaborato con Sole24Ore, Gazzetta dello Sport, Giornale del Popolo, La Provincia di Varese. Dal 2002 al 2015 è stato professore a contratto nel corso di laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università dell’Insubria. Attualmente è responsabile dell’Ufficio Stampa della Camera di Commercio di Varese.

 

 

È possibile visualizzare le biografie complete di relatori e del moderatore cliccando QUI

 

Al termine della Tavola Rotonda la Presidente Margherita Maffeis, consegnerà il Premio Spyri, riconoscimento dell’Associazione Culture Ticino Network alle persone che si sono distinte nell’ambito della pace e della solidarietà.

premio spyri

Dopo la prima parte, è previsto un aperitivo e la cena di gala di solidarietà, alla quale siete tutti invitati a partecipare!

 

“I Sapori solidali nel tempo”
Aperitivo e Cena di Gala di solidarietà, presso il ristorante “Ai Giardini di Sassa” – Villa Sassa, Lugano, dalle ore 19.00

cena_di_gala

cena_di_gala_2

La Cena di Gala di beneficenza sarà ricca di momenti culturali e di musica, animazione con il duo Le UNIO e l’illusionista Daniele Er. Il tutto avrà luogo nella splendida cornice della Villa Sassa a Lugano. Madrina della serata sarà la ex giornalista della RSI, Maristella Polli, volto noto del panorama ticinese.

cena_di_gala_3

banner_cena_gala


È possibile visualizzare la locandina ufficiale della Cena di Gala cliccando sull’immagine qui sotto

anteprima cena gala 2016

 

“La giustizia in scena, con i colori della Pace e della Solidarietà”
Spettacolo di solidarietà presso il Cinema Lux di Massagno, Domenica 13 novembre, ore 16.00

web_banner_spettacolo_forum

Questo spettacolo di solidarietà presenterà il tema della giustizia sociale e attraverso le discipline artistiche della danza, della musica e del canto verranno proposte rappresentazioni e celebrazioni in merito a questa tematica.

Sarà uno spettacolo unico ed imperdibile con la presentatrice Maristella Polli, ex giornalista RSI.

foto ashkenazy 3

Vi saranno esibizioni di grande musica e intrattenimento realizzato con la scuola di danza Ashkenazy Ballet Center, il duo Le UNIO e l’Atelier ERGO Art Lab in collaborazione con Ensemble Donn’Arte.

Direttori artistici:

  • Alessandra Ashkenazy, della scuola Ashkenazy Ballet Center
  • Saskia Meyer, dell’Associazione Ensemble Donn’Arte
  • Francesca Parrotta, del duo Le UNIO

 

Prezzo dei biglietti:
Adulti: CHF 20.- adulti
Bambini dai 6 ai 12 anni:  CHF 10.-
Persone disabili: CHF 10.- (accompagnatori CHF 15.-)
Bambini fino ai 5 anni: gratuito

Per acquistare i biglietti chiamateci al +41 (0)91 922 95 18,  oppure cliccate QUI o sull’immagine qui sotto

biglietteria_opt

 

 

 

 

Al termine dello spettacolo, verrà offerto un aperitivo di solidarietà presso la hall del Cinema Lux.

È possibile visualizzare la locandina ufficiale dello spettacolo cliccando sull’immagine qui sotto

anteprima spettacolo 13 novembre 2016

 

Lunedi 14 novembre 2016, giornata interamente dedicata alle scuole del Canton Ticino presso il Palazzo dei Congressi di Lugano

Dalle ore 8.45 alle ore 16.00

Band Subwoofer

La giornata conclusiva del 6° World Forum per la Pace si aprirà con un momento ufficiale con la presenza di autorità locali, ospiti e testimonial delle Associazioni e di rappresentanti di Fondazioni e ONG. Inoltre vi sarà l’esibizione musicale del gruppo ” The Subwoofer” che inaugureranno la giornata!

Inoltre, l’intera giornata sarà dedicata agli allievi delle scuole elementari, medie e licei ticinesi, con interessanti workshop legati al tema de “La Giustizia sociale”.

I workshop proposti saranno strutturati con moduli formativi e schede tecniche su misura in base all’età dei ragazzi e saranno tenuti sia da professionisti del settore che da Associazioni e Fondazioni no-profit.

L’edizione 2016 del World Forum per la Pace è lieta di presentarvi le Associazioni e Fondazioni che parteciperanno alla giornata formativa di lunedì 14 novembre 2016:

  • Associazione Culture Ticino Network
  • Dott.sa Mariapaola Parma
  • Associazione AOREP, Africa & Medio Oriente
  • Associazione ATKYE
  • Associazione ASSEFA
  • Scrittrice Ketty Magni
  • Atelier ERGO Art Lab
  • Associazione COMUNDO/Inter-Agire
  • Fondazione Pro Juventute, in collaborazione con l’Associazione Aprua
  • Amnesty International Sezione Svizzera

10 novembre

Vi saranno due tornate ovvero nella mattinata dalle 9:45 alle 12:00 ca. e nel pomeriggio dalle ore 13:00 alle 16:00 ca.

Dalle ore 12:00 alle ore 13:00 vi sarà la pausa pranzo, in cui viene proposta una maccheronata di solidarietà.

Per visualizzare tutto l’elenco e la descrizione dei workshop, cliccare QUI