CAMMINO 2019

Sabato 5 ottobre 2019 torna l’evento che ogni anno unisce i popoli simbolicamente e letteralmente! Non perdetevi questa straordinaria settima edizione della camminata transfrontaliera tra il Malcantone e il Varesotto.

L’evento sarà organizzato in collaborazione con i comuni di Ponte Tresa, Agno, Caslano, Bioggio, Lavena Ponte Tresa e del Forum interreligioso di Lugano, e ha ottenuto l’importante patrocinio della Città di Luino, della Provincia di Varese e del Consolato Generale d’Italia di Lugano.

Un grazie di cuore va anche agli Scout di Caslano, all’Ashkenazy Ballet Center, al Coro della Città di Luino e al Coro femminile Thelys di Ternate.

Sarà una giornata unica, animata da numerosi momenti di intrattenimento adatti a grandi e a piccini, in cui, con ogni passo che faremo, diffonderemo un messaggio di pace, amicizia e solidarietà, valori così importanti e vitali.

E dopo la camminata, cosa c’è di meglio di un buon pasto condiviso con gli amici?

Dopo l’unione dei popoli sul ponte doganale di Ponte Tresa (ore 12.15), ci dirigeremo verso la sala comunale di Ponte Tresa dove condivideremo ancora un momento assieme: la nostra tradizionale maccheronata di solidarietà!

Durante la maccheronata di solidarietà, che si terrà dalle ore 12.30 alle ore 15.00, la signora Margherita Maffeis, Presidente della nostra Associazione, nonché Console Onorario delle Filippine in Ticino, presenterà i progetti presenti e futuri della nostra Associazione Culture Ticino Network in Ticino e nelle Filippine, mediante i quali riusciremo ad aiutare i meno fortunati di noi.

Interverranno rinomati ospiti e verrà premiata la classe vincitrice del concorso internazionale “Poesie per la Pace”, al quale hanno partecipato classi svizzere, italiane e filippine!

Quindi resterai a guardare o ti metterai in cammino assieme a noi? Chiama i tuoi amici, raduna la tua famiglia e diffondi assieme a noi la pace e la solidarietà nel mondo!

Vi aspettiamo numerosi!

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Percorso dalla Svizzera:

Ore 09:00

Raduno dei partecipanti presso la stazione FLP di Agno, saluto di benvenuto alla presenza delle autorità locali, caffè di accoglienza.

Ore 09:30

Partenza direzione Magliaso passando per il lungolago.

Ore 10:15

Arrivo a Magliaso (Centro Evangelico), dove saremo accolti calorosamente dal pastore Giuseppe la Torre.

Ore 10:40

Partenza in direzione di Caslano.

Ore 11:00

Arrivo a Caslano in Piazza Lago; breve sosta con buvette con squisito caffè d’accoglienza. Animazione a cura degli scout e di Ashkenazy Ballet Center, con una meravigliosa esibizione di danza classica. Intervento della vicesindaco Iris Brugnetti.

Ore 11:20

Partenza per Ponte Tresa.

Ore 12:15

Arrivo a Ponte Tresa e unione dei popoli sul ponte doganale. Importante momento d’accoglienza alla presenza di rinomate autorità, tra cui il sindaco di Ponte Tresa e il sindaco di Lavena Ponte Tresa, accompagnato da gioiosi canti di solidarietà e di fratellanza, con il Coro della Città di Luino e del Coro femminile Thelys.

Percorso dall’Italia

Ore 9:45

Raduno presso il parcheggio antistante il Parco Acquatico di via Zanzi 25 a Lavena Ponte Tresa

Ore 10:00

Partenza in direzione di Piazza San Giorgio a Ponte Tresa, passando per il lungo lago.

Ore 10:15

Arrivo in Piazza San Giorgio, dove ci sarà una partita di calcetto tra una squadra svizzera e una italiana

Ore 11:50

Partenza dei due gruppi in direzione del ponte doganale di Ponte Tresa

Ore 12:15

Arrivo a Ponte Tresa e unione dei popoli sul ponte doganale. Importante momento d’accoglienza alla presenza di rinomate autorità, tra cui il sindaco di Ponte Tresa e il sindaco di Lavena Ponte Tresa, accompagnato da gioiosi canti di solidarietà e di fratellanza, con il Coro della Città di Luino e del Coro femminile Thelys.

Dalle ore 12:30 alle ore 15:00

“Maccheronata di solidarietà” a CHF 10.00 presso la Sala Comunale di Ponte Tresa, dove il coro di Luino e il coro Thelys ci diletteranno con le loro dolci melodie. Interverranno rinomati ospiti e una lotteria di beneficenza rallegrerà ulteriormente la giornata. Ci sarà anche la premiazione del concorso “Poesie per la Pace”!

Dopo l’evento l’Associazione Culture Ticino Network continuerà le sue attività e, in particolare, l’organizzazione della nona edizione del World Forum per la Pace, che verrà inaugurato lunedì 11 novembre 2019 in occasione del “Villaggio della Pace” presso il Palazzo dei Congressi di Lugano, al quale sono invitate tutte le scuole elementari, medie, professionali e i licei del Canton Ticino, per continuare a diffondere i valori dell’Associazione a partire dalle generazioni più giovani.

 

I fondi raccolti durante la maccheronata di solidarietà andranno a supporto dei seguenti progetti dell’Associazione Culture Ticino Network: la gestione di un nuovo centro multifunzionale nella regione di Bulacan nelle Filippine, dove offrire cibo, formazione e opportunità lavorative ai giovani e alle donne più bisognose del posto. La nostra Presidente Margherita Maffeis è anche Console Onorario delle Filippine in Ticino, e si reca regolarmente sul posto per seguire il progetto.

In Ticino invece l’Associazione sostiene il progetto “Spazio Generazioni” nato per aiutare i giovani (dai 15 ai 25 anni) che hanno difficoltà ad inserirsi nel mondi del lavoro, tramite lezioni di lingue e altre attività.